YOGA INTEGRALE – L’approccio artistico-spirituale allo Yoga

Yoga come disciplina salutare

In questo modo di praticare yoga, il corpo viene consapevolmente guidato verso posizioni o  movimenti armoniosi. I movimenti estetici e dinamici dello yoga, che vengono praticate con una respirazione libera, portano ad effetti salutari sia per il corpo, sia per la coscienza. La pratica fisica aumenta il metabolismo, stimola l’apparato digerente e favorische il sistema imunitario, cardiocircolatorio e respiratorio. I nervi vengono rafforzati e calmati; tutto ciò porta a rilassamento e concentrazione. Grazie a questi effetti positivi lo yoga in generale viene molto apprezzato anche nell’occidente.

Lo Yoga Integrale – L’approccio artistico-spirituale allo Yoga

Lo Yoga Integrale è un termine introdotto dal maestro Indiano Sri Aurobindo ( 1872-1950). La sua visione era rivoluzionaria. Mentre lo yoga tradizionale cercava una liberazione dalla dimensione terrestra, Sri Aurobindo vedeva il compito dell’Uomo nell’integrare la spiritualità nel mondo. Anche altri maestri contemporani credono che lo yoga non dovrebbe essere solo un tentattivo di una liberazione isolata ma dovrebbe invece rappresentare un vero dono alla vita che sia di benificio a tutti.

Una pratica fisica ha sicuramente un effetto positivo sul nostro corpo e sul nostro benessere ma questo effetto rimane limitato. Se invece ci si lascia ispirare da contenuti spirituali e si cerca di manifestarli, l’Uomo può diventare come un sole e può irraddiare in modo edificante su se stesso e sull’ambiente. In questo nuovo approccio allo Yoga il praticante non cerca solo di energizzare il corpo per raggiungere uno stato mistico, ma vuole, tramite nuovi pensieri e sentimenti, dare all’esercizio una espressione artistica e spirituale.

Se per esempio il praticante ad ogni posizione yoga unisce una rappresentazione spirituale e una buona percezione, possono rivelarsi in lui nuovi sentimenti animici. Quei nuovi sentimenti profondi arricchiscono l’anima, promuovendo la nostra capacità di relazionarci sia con un ideale, sia con la vita quotidiana.

Valore sociale e culturale dello yoga

L’approccio creativo dove gli esercizi vengono plasmati da rappresentazioni spirituali, diminuisce il pericolo, molto comune nelle pratiche yoga, di sprofondare mentalmente nelle energie corporee, un processo che può portare a illusioni e a un indebolimento della forza creatrice dell’anima. Yoga significa “collegarsi” e per questo serve una coscienza chiara e creativa per entrare in relazione con ogni aspetto della vita. In questo senso, l’approccio artistico-spirituale dello Yoga è di grande valore per la vita sociale e culturale.

Lezioni di Yoga 2019

Corsi individuali e di gruppo – in estate anche all’aperto – durante tutto l’anno.

Lezione di prova gratuita.

Lezioni di Yoga a Rovereto:

Iniziamo giovedì 3 ottobre, ore 10.00 -11.15, e ore 18.30-19.45 (su richiesta anche altri orari), presso l’Opificio delle Idee, in fondo alla Via Cartiera, poco dopo il Teatro, subito dopo il ponte a sinistra.

Iniziamo mercoledì 2 ottobre, ore 19.30-2030, e lunedì 8 ottobre, ore 10.00-11.15, presso Il Papavero, Piazza Malfatti 13, centro storico Rovereto.

Lezioni di Yoga a Mori:

Iniziamo martedì 1 ottobre, ore 10.00-11.15 e ore 18.30-19.45 (su richiesta anche altri orari), presso la Sala Sociale Ass. Amici di Molina, Via Dante, 1.

Yoga all’aperto:

In estate cercheremo un posto bello e tranquilo a Rovereto e anche un bel posto a Mori per praticare lo Yoga all’aperto (, ringrazio l’azienda agricola biologica e biodinamica “La Bis” a Besagno dove abbiamo praticato in estate). Per suggestioni su posti adatti potete contattarmi.

Su richiesta lezioni o dei workshop sul tema “Yoga e salute” anche in altri luoghi e contesti.

Per ulteriori informazioni e per la partecipazione alle lezioni:

Ruurd Pieter

Cell.: 340 5116294 / E-Mail: info@nuovacultura.yoga